Suszony majeranek

Maggiorana

La maggiorana (Origanum majorana) è una pianta erbacea del genere Origanum, appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Originaria dell’Asia e del Medio Oriente, in alcune regioni è conosciuta anche come Persia. Nell’antichità era ampiamente utilizzata, oltre che in cucina, per la preparazione di unguenti medicinali e olii cosmetici. Gli antichi Greci ritenevano che i primi esemplari di questa pianta fossero stati coltivati da Afrodite, la dea dell’amore: durante le cerimonie nuziali era usanza posare sul capo degli sposi coroncine di maggiorana, come augurio di felicità e buona sorte. Il filosofo e botanico Teofrasto lo cita nella sua opera Historia plantarum come rimedio per i lividi e le slogature.
Nel Medioevo era ampiamente coltivata in tutta l’Europa: venne diffusa molto probabilmente dai crociati e divenne popolare per le sue proprietà gastronomiche, curative e aromatiche.

Nel territorio europeo la maggiorana è principalmente un’erba coltivata, mentre gli esemplari selvatici sono abbastanza rari. È una pianta dal fusto eretto, quadrangolare e ramificato, che può raggiungere un’altezza massima di 60 centimetri. Le foglie sono piccole e ovali, ricoperte da una fitta peluria che rende la loro superficie vellutata; il loro aroma particolare può essere reso più intenso grazie all’essiccazione. I fiori, di colore bianco-rosa, sono raccolti in spighe e i frutti sono capsule ovali e lisce di colore giallo, che una volta maturi diventano bruni. Cresce fino a un’altitudine di 1000 metri e predilige i climi caldi.
Grazie al suo aroma simile a quello dell’origano, viene spesso utilizzata in cucina, fresca o essiccata, per insaporire primi piatti, carne, ripieni, zuppe e legumi. È anche un ingrediente molto usato nella preparazione di liquori a base di erbe, tra cui il Vermouth.
La maggiorana è composta principalmente da proteine, fibre, acqua, Sali minerali (calcio, manganese, ferro, potassio, magnesio, fosforo, sodio) e vitamine A, B, C, K e J. L’olio essenziale ricavato dalla pianta è molto usato in profumeria, aromaterapia e come rimedio per il mal di testa, i dolori reumatici o muscolari, il raffreddore e il catarro. Le tisane e gli infusi vengono invece usati come calmanti o per alleviare nevralgie, emicranie, crampi mestruali e problemi digestivi.

Neutra per i gruppi A, B e AB.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *