dieta gruppi sanguigni

“ketsu-eki-gata, le caratteristiche comportamentali dei gruppi sanguigni

“ketsu-eki-gata, le caratteristiche comportamentali dei gruppi sanguigni 

Oggi voglio proporvi la classificazione che fanno i giapponesi rispetto alle caratteristiche psicologico comportamentali del gruppo sanguigno:

Takeji Furukawa

Takeji Furukawa psicologo

“ketsu-eki-gata”, ossia la “dottrina dei dei gruppi sanguigni“, un modo con cui pare che in Giappone si orientino per riuscire a prevedere i comportamenti delle persone, sia da un punto di vista sociale ma anche per esempio per quello lavorativo. Io che ho passato diversi anni della mia vita a fare la cacciatrice di teste, devo dire che la cosa può essere interessante, mi avrebbe forse risparmiato molto tempo in analisi di test attitudinali o nell’elaborazione incrociata tra questi e l’esito di lunghi colloqui o articolati assesment…….
Sembra che la metodologia risalga ai primi anni del secolo scorso, quando un medico di nome Hara Kimata si cimentò nel collegare il gruppo sanguigno al carattere, come spesso accade ( negli States piuttosto che in Germania). Il primo ad avere interesse per la previsione comportamentale fu l’esercito, che sfruttò questa teoria per identificare i punti di forza e di debolezza dei propri soldati, per la selezione degli uomini più adatti ad un determinato incarico.

Masahiko Nomi scrittore

Masahiko Nomi l’autore del libro di successo

L’artefice della teoria fu Takeji Furukawa, psicologo in forza ad una scuola superiore femminile di Tokyo,che si mise ad osservare le differenze di temperamento tra le sue studentesse e ci scrisse un libro dal titolo ‘Studio del temperamento attraverso i gruppi sanguigni’ . Da questo momento in Giappone si cominciò a studiare la cosa , un certo Masahiko Nomi, nel 1971, pubblico’ un libro che è arrivato a 240 ristampe : ‘Ketsuekigata de wakaru aisho’ ovvero “ Comprendere le affinita’ in base al gruppo sanguigno “ .
In Giappone la cosa è presa seriamente , non come da noi , dove ogni giorno l’esperto di turno ci dice che i gruppi sanguigni sono solo uno dei tanti possibili raggruppamenti e che non è possibile identificare attraverso il sangue le caratteristiche genetiche……i giapponesi sono perfino convinti che l’amalgamarsi dei vari gruppi sanguigni determinerebbe anche il temperamento dei popoli…..ad esempio, negli Stati Uniti, domina il gruppo O, mentre in Giappone prevale il gruppo A
Vediamo allora come si presentano caratterialmente le persone dei vari gruppi, noterete che la teoria si differenzia dal punto di vista del genere , mentre dr Mozzi non distingue tra maschio e femmina in termini di alimentazione, curiosità da approfondire in altra sede…..

GruppoSanguigno0_4

L'uomo 0 è considerato quello più combattente

L’uomo 0 è considerato quello più combattente

L’uomo “0” è un pragmatico, sa cosa vuole e cerca di raggiungere il suo scopo impegnandosi a fondo per raggiungerlo, di solito conta su se stesso , quindi dimensiona i suoi obiettivi sulle capacità personali , avendo molta fiducia sulle sue  risorse e sulle proprie forze. Affronta i problemi man mano che si pongono, non è uno stratega ma piuttosto un capace condottiero , che utilizza spesso la forza per risolvere , ha una estrema fiducia di sè , uno che va a testa alta e petto in fuori, spesso viene accusato di essere superficiale o presuntuoso
Sentendosi un vincente odia la sconfitta , proprio per questo sa lottare , come se vincere fosse questione di vita o di morte, sa autodisciplinarsi per raggiungere lo scopo che si è prefisso e non ha indecisioni o timori di sorta, quando comincia a fare qualcosa deve portarla a termine, costi quello che costi , ovviamente in caso di fallimento va in grossa crisi , anche di tipo esistenziale.
Caratterialmente è aperto e sincero, ama il prossimo e ama relazionarsi con gli altri, sa portare rispetto verso gli altri e i loro sentimenti, ha senso di sacrificio, di solito è un leader riconosciuto o comunque una persona alla quale gli altri si rivolgono come punto di riferimento, la cosiddetta “roccia a cui aggrapparsi”.

I giapponesi dicono che gli “0” appartengono alla casta dei Guerrieri.

Donna “0”

la donna del gruppo 0 altruista

La donna del gruppo 0 sognatrice ed altruista

La donna “0” è una sognatrice, è dotata di sentimento e tende a pensare sempre bene degli altri, fino a prova contraria .Ha una personalità improntata all’altruismo, ama gli animali e la natura , desidera vivere in modo intenso e vuole che la sua vita abbia un significato , è ricca di sensibilità , quindi è facile alla commozione e alle emozioni . E’ dotata di ottimismo e produttività, sa ragionare con la propria testa quindi non si formalizza e non si lascia influenzare dall’esterno, ama la sincerità e prende tutto molto sul serio; è aperta verso gli altri e in grado di stabilire efficaci relazioni. E’ spesso al centro di un giro di amicizie allargato perchè si dà da fare e ama darsi da fare , a volte è l’anima della festa. E’ un tipo originale, quindi a volte è attratta dal suo opposto, purchè corrisponda a dei parametri che lei si è posta, al contrario non è affatto interessata a chi non riconosce come affine.

 

GruppoSanguignoA_3L’uomo di tipo A : La metodicità e l’organizzazione sono le carte d’identità di questo tipo, estremamente meticoloso e severo anche con se stesso.
Ha un grande senso di responsabilità , vive con rigore tutto ciò che fa e se qualcuno si allontana da lui tende a non mostrare cedimenti.
Il senso del dovere e delle regole gli dà un certo aspetto severo e in effetti sono piuttosto autorevoli, se non autoritari, a volte sono considerati persone fredde e tutte d’un pezzo.
Vogliono sapere per bene quello che fanno per essere in grado di programmare con cura tutte le loro azioni, per questo vogliono conoscere a fondo i particolari per farsi un’idea personale, in questo senso sono poco attenti alle opinioni altrui, questo li fa apparire a volta come persone presuntuose.
Dal momento che amano avere giudizi molto personali e personalizzati, analizzano con cura anche i dettagli , in modo che niente sfugga alla loro capacità di giudizio.
Nel lavoro sono considerati ligi e accurati, degni di fiducia negli incarichi che ricoprono, spesso acquisiscono posizioni di rilievo perchè offrono garanzie di solidità ed equilibrio; infatti quando intraprendono un’azione sanno concentrare la loro attenzione in modo assiduo e continuato. Il rovescio della medaglia è che vanno in crisi davanti agli imprevisti, che detestano, perchè hanno poca flessibilità..
In caso di fallimento perdono facilmente la fiducia in se stessi , andando veramente in crisi, la loro energia e meticolosità infatti è la loro sicurezza di limite minimo di possibili errori , proprio per non incorrere nella delusione da insuccesso.

I giapponesi dicono che gli “A” appartengono alla casta dei Coltivatori.

Donna “A”
Le donne di tipo “A” sono come “ acque calme”, limpide e trasparenti , con una certa componente di ingenuità che va in coppia alla loro proverbiale discrezione. Spesso persone determinate e costanti , non amano la folla e il chiasso anzi hanno una certa tendenza all’isolamento, che in genere sembra ritemprarle , in realtà sono persone di forte volontà, addirittura caparbie e parecchio competitive, solo che queste loro caratteristiche sono a volte celate da modi gentili e attenzione verso gli altri , il che induce talvolta le persone a sottovalutare la loro reale natura.
Essendo discrete e piuttosto schive , non mettono in mostra le loro capacità fino a quando non ci sia un motivo per loro importante per tirare fuori la grinta che hanno. Nelle relazioni tendono a stare in seconda fila, anche se sono assolutamente disponibili quando c’è un reale bisogno, allora sfoderano la loro epica pazienza, che altro non è che costanza agita con silenziosa determinazione.
GruppoSanguignoB_3

L’Uomo di gr B è un tipo che molti definiscono “solare”, rilassato e spesso piacione; una persona che sa collaborare anche se ogni tanto repentinamente, si mette “in proprio”, parte per la sua tangente e, in un certo senso, si fa i fatti suoi….mira comunque dritto allo scopo che si era prefisso.

Il tipo B raccoglie facilmente la fiducia da parte degli altri, che spesso lo eleggono a guida, lui però non è veramente un leader, piuttosto è uno che può dare esempio, gli manca l’obiettività, è infatti fortemente soggettivo nei suoi giudizi e nelle cose che fa. Spesso ritiene di avere ragione , anche quando i fatti non dimostrano questo , così come spesso si autocompiace; d’altra parte i giapponesi dicono che il tipo B appartiene alla casta dei Commercianti, che sanno vendere bene oltre la merce che hanno, anche se stessi…….questo autocompiacimento a volte gli si ritorce contro, nel senso che può stimolare ostilità da parte degli altri….

Il B è ad ogni modo una persona sincera, a modo suo, non avendo però obiettività, talvolta questa sua sincerità gli procura brutti scherzi e rischia di isolarlo; lui tuttavia è bravo a trarsi fuori dagli impicci, facendo buon viso a cattiva sorte.

L’uomo “B” come si è capito, ha regole e ritmi suoi, non ama le imposizioni, è essenzialmente interessato al proprio benessere , che tende a mettere davanti a tutto. Tuttavia non ne fa una questione di principio, da un lato può lasciarsi influenzare dagli altri su certe questioni, anche se poi finisce per fare di testa propria, insomma è un simpatico anarcoide, che subisce molto l’influenza della luna, nel senso che , tra i vari gruppi, è certamente il più umorale.

La donna “B”
Come l’uomo, anche la donna di gr B tende a seguire i suoi ritmi ed è lunatica, qualcuno la considera anche poco coerente, ma questa è una conseguenza;  in realtà in un certo senso lei è vittima del suo carattere: da un lato è generosa e calda, un tipo passionale sempre pronta ad aiutare chi vede in difficoltà , dall’altro ha dei momenti in cui ha bisogno di riflettere sulle sue cose e quindi dall’esterno , viene vista come una persona fredda, dove prima era accogliente ed amichevole. Questi alti e bassi in realtà fanno parte della sua natura, e in un certo senso costituiscono il suo fascino. Di fascino infatti dobbiamo parlare perchè questa donna è spesso oggetto di ammirazione maschile, è una che piace perchè sa stare al gioco, è loquace ed allegra, molto comunicativa, un tipo di compagnia insomma. Soprattutto non giudica, almeno in apparenza sembra accettare tutto con disinvoltura , anche se in realtà lei sa benissimo fare la differenza tra chi le piace e chi non le piace e questi ultimi proprio li evita, nel senso che non li prende neppure in considerazione
GruppoSanguignoAB_3

L’uomo “AB” è un tipo definito ingegnoso, spesso risolutore, dotato di talento, persona acuta ed eclettica. Anche se è orientato al problem solving non è particolarmente pragmatico, niente a che vedere con il tipo di gr 0: al contrario l’uomo AB è fondamentalmente un idealista, a volte addirittura è un sognatore, una persona difficile da comprendere, che ha degli aspetti in ombra e per questo talvolta viene considerato ambiguo.I giapponesi ad esempio lo definiscono “inattendibile” soprattutto nell’affidargli incarichi che prevedano fedeltà ed abnegazione. E’ un uomo dalla spiccata sensibilità, a volte artistico, suscettibile e perfino permaloso, vive in un mondo suo dove spesso è vietato entrare agli altri e per questo si generano spesso fraintendimenti e malumori….ha delle forme di ingenuità ma è spesso molto diffidente, non dà la sua fiducia con facilità perchè non si sente pienamente in contatto con gli altri e ne teme possibili ostilità, questo a volte gli provoca del vuoto intorno, almeno questa è la sua percezione
L’uomo AB tende a lasciarsi trasportare dal flusso, non sempre ha idee chiare e precise sul cosa fare e dove andare, a volte finisce per cogliere al volo delle circostanze a lui favorevoli, non è però un opportunista ma agli occhi degli altri certe volte così appare, anche suo malgrado. Talvolta fa cose perchè gli sembra giusto farle, per un malriposto senso dell’obbligo, ma proprio per questo non è pienamente consapevole di fare una cosa giusta e quindi le sue azioni a volte finiscono per sembrare fatte senza convinzione.D’altra parte il tipo AB riesce in qualche modo a vedersi dall’esterno, come se fosse spettatore di se stesso piuttosto che l’attore protagonista. Ciò lo rende capace di prendere decisioni a volte non scontate, con decisione e senza ripensamenti .

I giapponesi dicono che appartiene alla casta degli Artigiani, e come questi, l’uomo AB è in grado di sperimentare situazioni nuove con la convinzione di saper operare in autonomia: questa caratteristica lo distingue ed è spesso per lui un banco di prova dove altri fallirebbero.

Donna “AB”

La donna “AB” è un tipo considerata spesso “una bambolina” ovvero un tipo delicato ma frizzante, piena di interessi, passioni , talenti.
E’ molto attraente e sa conquistare gli altri, in questo mix di purezza e di fascino; gli uomini tendono a diventare protettivi nei suoi confronti e non solo gli uomini, è spesso considerata come “la piccolina di casa” e quindi tutti le riservano attenzioni e protezioni particolari.
La donna “AB” è un’ attenta custode delle buone relazioni, arbitra spesso dissidi e contese, la sua apparente timidezza e riservatezza la fanno apparire come la persona capace di sapere dove sta il torto e la ragione. In realtà lei è piuttosto schiva ad aprirsi e difficilmente rivela i propri pensieri, si sente spesso a disagio e quindi cerca di stare nella sua zona di comfort.
Come l’uomo AB anche la donna AB si lascia trasportare dal flusso delle cose, senza veramente sapere fino in fondo perchè e cosa stia facendo: questo la rende a volte un pò alienata e comunque la tiene fuori dal contatto con gli altri, in sostanza questo mancato coinvolgimento finisce per emarginarla e renderla in certi casi poco sensibile.
Lei però non si sente affatto così, anzi ritiene di essere estremamente sensibile e soprattutto capace di dare aiuto e soccorso e quando accade effettivamente può diventare davvero una persona utile premurosa , talmente tanto da rischiare di diventare “manipolatoria” .

A cura di  RITA CAVALCA

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *