Maria Grazia 1

Endometriosi – La testimonianza di Maria Grazia

Mi chiamo Maria Grazia 38 anni gruppo A.  Dai 15 anni ho sempre sofferto di ciclo doloroso e tanti problemi intestinali che mi hanno portato a soffrire anche di attacchi di panico (per circa due in cura con un farmaco) per la paura si scatenassero fitte alle ovaie e  dissenteria, sempre legate all’ovulazione e al ciclo.

Maria GraziaDal 2004 al 2007 sono stata curata per ovaio policistico con la pillola: si è aggiunta al mio star male quotidiano, l’emicrania! le ovulazioni sono rimaste dolorose e la dissenteria sempre presente.

Altra conseguenza è stata la fobia che qualsiasi cosa mangiassi potesse scatenarmi una crisi intestinale: per quasi tutta la vita sono stata fortemente sottopeso e posso dire di aver patito la fame! Solo a 30 anni ho iniziato a pensare che fosse il cibo il problema principale, ma ero ancora lontana dal capire bene come e cosa fare

Nel 2008 sospendo la pillola e inizio a curarmi da un Prof.re di Trieste che tramite test ematologico scopre tante intolleranze alimentari: primo passo togliere latticini e frumento con immediato beneficio, ma ormai ero così intossicata e la malattia così avanzata che nel dicembre 2009 vengo operata d’urgenza per sospetta appendicite acuta: l’operazione dura tre ore perchè l’appendicite era avvolta da tessuto e avevo focolai  di endometriosi diffusi a livello peritoneale.

Maggio 2010 altra operazione: pulizia cisti ovaio sx, lesioni ovaio dx, lesione endometriosica nel Douglas, toiletta pelvica.

Rifiuto menopausa ormonale, continuo con dieta e mi appoggio anche all’omeopatia; tolgo due molari con granulomi a freddo perché possibile sede d’infezione per le donne con endometriosi e già i dolori all’ovulazione sono quasi un ricordo.

Nel 2012 riesco a portare a termine la mia seconda gravidanza (aborto interno due anni prima ).

Maria Grazia 2 (320x240)Dopo 14 mesi di allattamento, ricominciano i dolori e si aggiunge un ciclo abbondante quasi emorragico e ricomincia l’incubo. Ogni cura fatta, ogni tentativo felice ha sempre durata temporanea!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Quest’estate casualmente leggo del dr.Mozzi e subito sento che è la strada giusta: quello che dice, gli alimenti da evitare per il mio gruppo sanguigno (A-) sono quelli delle mie intolleranze però lui afferma che vanno tolti e stop! no reintrodotti come fanno tutti i Dietologi del mondo.

Ho iniziato questa dieta a settembre 2015, da fine settembre ho iniziato con la dieta specifica per patologia e i risultati sono arrivati subito: non prendo più antinfiammatori o paracetamolo o oppiacei da ottobre!!!!! ciclo normale, basta emorragia. Al controllo ginecologico di novembre per la prima volta non mi prescrivono la pillola!tutto pulito!

Adesso il ciclo si è allungato, non arrivano più ogni 25/25 giorni, ma spesso anche ogni 50/60 giorni e senza odioso spotting.

PesceOggi mangio carne bianca max due volte a settimana, pesce consentito, legumi quasi tutti i giorni per mantenere il peso finalmente raggiunto, frutta secca in tutte le forme che è un pò la mia oasi di piccola goduria, verdure e ortaggi che fino a un anno fa non avevo mai assaggiato………pseudo cereali in piccole quantità più volte a settimana: questo mi ha consentito di acquistare peso, fare sport, e portarmi fino a qua senza ormoni, medicine per il dolore e interventi.

Dopo l’importante calo iniziale di peso, sto ricominciando a recuperare e soprattutto mi sento davvero in forze e più lucida; vado in palestra 2 volte a settimana anche durante il ciclo!!!!

La mia vita è migliorata in qualità e anche quantità di tempo da dedicare soprattutto a mia figlia: non sono più la mamma sdraiata, stanca o che si lamenta di male di pancia.

Unica pecca: aver scoperto a quasi 40 anni il dr.Mozzi.

Maria Grazia Agostini

Per chi soffre di Endometriosi può trovare altre informazioni nel gruppo di Facebook  “endometriosi c’era una volta“. Un gruppo fondato per aiutare le donne che soffrono di questa patologia.  Per informazioni più dettagliate potete iscrivervi al gruppo e scaricare il file sottostante

Scarica il file “Curare endometriosi con il cibo”

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *