Sale marino

Come scegliere il sale che consumiamo quotidianamente

Una volta si trovava solo il sale bianco, fino o grosso. Ora ce n’è per tutti i gusti e di tutti i colori. Nero di Cipro, Grigio di Bretagna, Rosso delle Hawaii e molti altri. Ma in cosa differiscono dal normale sale bianco? E’ vero che sarebbero da preferire perché contengono meno cloruro di sodio?

Consiglio dal chimico di quartiere Dario Bressanini

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *