Testimoniaza-DietaGruppoSanguigno_Bogda

Il cibo come medicina

Testimonianza 10Ho 38 anni e il mio gruppo sanguigno è 0. Voglio portare la mia testimonianza per quanto riguarda l’alimentazione e i benefici che ne ho tratto grazie al dottor Mozzi . Sono cresciuto in campagna, dove il cibo era quello che la natura ci forniva; raramente si andava a fare la spesa al supermercato. In famiglia non abbiamo avuto problemi di salute finché non è scoppiata l’industria del cibo trattato, che adesso io chiamo spazzatura.

I miei problemi sono iniziati con il consumo giornaliero di pasta e pane (glutine) e formaggio (latticini). Sono arrivati allora i primi disturbi allo stomaco, poi dolori articolari e muscolari, pelle secca, mal di testa, acne al livello delle braccia e spalle (dovuto al consumo di carne di maiale), insonnia, problemi respiratori con dolori al livello toracico, disturbi intestinali e altri problemi che ho sopportato per anni pensando che fosse normale. Ho scoperto come si sta veramente bene e in salute 3 anni fa, grazie al dott. Mozzi. L’ho conosciuto tramite internet grazie a mia sorella che, soffrendo di gravi problemi alla tiroide, cercava disperatamente un rimedio. E l’ha trovato. Vedendo i benefici non ho esitato e ho iniziato subito la dieta, anche se ormai è più uno stile di alimentazione che io e la mia famiglia seguiremo per sempre.

Mozzi 2 - Copia

Dottor Piero Mozzi

Per noi il glutine, i latticini, il maiale sono delle cose strane, da prendere con le pinze. I problemi di cui vi parlavo prima ormai sono solo dei brutti ricordi. Ho risolto tutto semplicemente seguendo i consigli del dottor Mozzi. Conoscere il suo lavoro mi ha cambiato la vita. Non smetterò mai di ringraziarlo.
Adesso ho una vita regolare, senza problemi di salute, sono sempre in piena forma. Basta un minimo segnale del corpo per mettermi in guardia: so che la causa è quello che ho mangiato e sempre con il cibo risolvo il problema; come dice il proverbio, chiodo scaccia chiodo.
Mia madre è guarita dall’osteoporosi e da altri disturbi, mentre, i problemi alla tiroide di mia sorella sono diventati un ricordo. Per concludere, visti i risultati, non posso fare altro che dare un consiglio: seguite la dieta del dottor Mozzi!
Bogdan – Viterbo

Maggiori informazioni sulla dieta potete trovarli nei libri del dottor Mozzi e D’Adamo

libri ricette dott. mozzi (350x233)

Condividi sui SocialTweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook